lunedì 2 aprile 2018

TURISTI IN CITTÀ

PASQUETTA ALTERNATIVA: SALITA AL CAMPANILE DEI SOSPIRI, IL PIÙ ANTICO DI MILANO


Se siete di Milano o se passate da queste parti  ha riaperto dopo quasi un secolo il campanile dei Sospiri, il più antico campanile di Milano situato nella chiesa di San Celso in corso Italia.



E' possibile prenotare la visita sul sito www.ilcampaniledeisospiri.it e solo per pochi weekend. Dopodiché la chiesa verrà nuovamente chiusa per restauri.

La visita dura circa trenta minuti: una guida farà una introduzione iniziale riguardo la storia della chiesa e dei Santi Nazario e Celso. Dopo aver indossato il caschetto (e quando sarete sopra il campanile capirete perché è necessario) dovrete affrontare 175 gradini  per salire fino in cima.


Questo è il luogo in cui nel 395 il vescovo Sant'Ambrogio trovò i corpi dei martiri Nazario e Celso.
Nel luogo del ritrovamento sorse la chiesa in onore di Celso, in Porta Romana venne eretta la basilica in onore di Nazario.

Il campanile dei Sospiri deve il suo nome a un'antica tradizione secondo cui le giovani spose milanesi, dopo il matrimonio, lasciavano un mazzo di fiori sull'altare della Madonna, situato nell'attiguo Santuario e sospiravano all'ombra del campanile chiedendo un matrimonio felice.


Merita sicuramente una visita perché dall'alto si può godere di una piacevole vista sulla città da una prospettiva insolita e sicuramente suggestiva. Inoltre è un'opportunità per varcare un cancello che per anni è rimasto chiuso, permettendoci di vedere non solo la facciata di questa chiesa.





Nessun commento:

Posta un commento

Post in evidenza

 AZZORRE 7 motivi per organizzare una vacanza alle Azzorre Scegliere le Azzorre come meta vacanziera implica il desiderio di abbandonare la ...