lunedì 19 marzo 2018

7 UTILI CONSIGLI PER PRENOTARE VOLI LOW COST


"Perché non andiamo a farci un weekend da qualche parte?"
Quante volte abbiamo detto/sentito questa frase tra amici?
Spesso però i buoni propositi si scontrano con prezzi troppo alti oppure orari non compatibili con le esigenze di tutti.
Con questa piccola guida speriamo di potervi aiutare nell'organizzazione del vostro weekend low cost tra amici.

1) LAVORATE "IN INCOGNITO"

Dopo estenuanti trattative e ricerche siamo riusciti a mettere d'accordo giorni e orari dei nostri amici ma all'ultimo, proprio quando stiamo per prenotare il prezzo aumenta! 
Sfortuna? Non sempre...
A volte le compagnie aeree modificano i prezzi dei voli low cost in base ai cookies del vostro browser, in modo da far leva sulla vostra ansia, spingendovi a prenotare immediatamente per evitare ulteriori aumenti di prezzo.
Per questo la cosa migliore da fare è cercare sempre i voli in modalità incognito, ecco come fare: su Google Chrome o Safari, premete Command (o “Control” se usate un PC) + Shift + “N”.
Su Firefox o Internet Explorer, premete Command (o “Control” se usate un PC) + Shift + “P”.
Questo comando vi aprirà una nuova finestra del browser in cui i cookies non potranno essere tracciati dai vari siti che visiterete.


2) UTILIZZATE I MIGLIORI MOTORI DI RICERCA

Prima di andare direttamente sul sito delle compagnie aeree è meglio effettuare una ricerca preliminare utilizzando un motore di ricerca in quanto vi permette di raffrontare prezzi e proposte di compagnie aeree differenti, ottenendo cosi combinazioni che ricercando sul sito di una sola compagnia non potreste ottenere.
Skyscanner

Skyscanner è uno dei miei preferiti: se ancora non sapete dove andare potrete impostare come destinazione "ovunque" e, dopo aver scelto le vostre date, il motore di ricerca vi presenterà tutte le destinazioni possibili in ordine di prezzo.
Skyscanner - ricerca "ovunque"
Kayak è un altro famoso motore di ricerca che permette di visualizzare una mappa con tutte le offerte disponibili. In questo caso la funzione si chiama "explore" e vi permetterà scegliere, date, budget e numero di scali.
Funzione "explore" di Kayak
Un altro motore di ricerca che negli ultimo periodo ha guadagnato numerosi consensi è Momondo. Utilizzando la funzione "Trip Finder" possiamo filtrare le migliori offerte sul mercato non solo in base al prezzo, ma anche scegliendo la tipologia di meta, il clima, le attrattive, la vita notturna...insomma, vi permetterà trovare la meta che fa per voi al prezzo migliore!

Funzione "Trip Finder" di Momondo

A questo punto dovrete solo scegliere la meta desiderata e...PRENOTARE!! Vi consiglio sempre di prenotare direttamente dal sito della compagnia aerea per evitare di incappare in spiacevoli sorprese come aumenti di prezzo improvvisi a causa della carta di credito usata per il pagamento.

3) PRENOTATE AL MOMENTO GIUSTO
Eh certo, tutti vorremmo sapere quando è il momento giusto per prenotare. Per quanto riguarda i voli a corto/medio raggio (Italia/Europa) il momento migliore per prenotare é tra i 120 e i 60 giorni dalla partenza. Prima di tale periodo infatti le compagnie generalmente propongono prezzi senza sconti particolari. Se ci avviciniamo troppo alla data di partenza vedremo i prezzi lievitare inesorabilmente, anche da un giorno con l'altro, soprattutto se abbiamo deciso di partire durante il weekend o durante le festività.

4) VOLATE LOW COST
Se cercate le migliori offerte, dovrete anche adattarvi alle politiche delle compagnie aeree low cost. Durante la procedura di prenotazione dovrete dribblare mirabolanti offerte di upgrade, scelta di posti premium, cibi gourmet e intrattenimenti vari.
Ricordatevi che le compagnie applicano regole sempre più stringenti per quanto riguarda il trasporto dei bagagli in cabina. A tal proposito, se non l'avete ancora fatto, leggetevi il post "7 UTILI CONSIGLI PER VIAGGIARE CON IL BAGAGLIO A MANO....".
Ultimamente anche le compagnie "major", come Alitalia, Lufthansa, British, Air France, ecc...hanno iniziato ad offrire delle tariffe "light", cioè con solo il bagaglio a mano. Pertanto prestate attenzione in fase di prenotazione alla tipologia di tariffa che state acquistando.

5) SIATE FLESSIBILI 

Tornare un giorno prima/partire un giorno dopo potrebbe farvi risparmiare un sacco di soldi. Utilizzando ad esempio Kayak, è possibile effettuare una ricerca flessibile in modalità +/- 1 giorno, in questo modo potrete scegliere tra molte più combinazioni e magari trovare quella che fa al caso vostro.
Evitate una ricerca troppo ampia perché i risultati che vi verranno proposti potrebbero risultare incompleti o approssimativi.

kayak.it

6) NIENTE RIPENSAMENTI

Per assicurarvi il prezzo più competitivo ovviamente dovrete accontentarvi di tariffe non modificabili, non cancellabili e non rimborsabili.
Ricordatevi però che le tasse aeroportuali devono SEMPRE essere rimborsate per legge, anche in caso di tariffe "non rimborsabili".
Quindi in caso qualcuno debba dare forfait potrete almeno recuperare una piccola quota del prezzo pagato.

7) PRENOTATE DIRETTAMENTE DAL SITO DELLA COMPAGNIA AEREA

Spesso i motori di ricerca vi mostrano nei risultati prezzi molto più bassi rispetto a quelli proposti dalla compagnia aerea. Come mai? È una strategia per apparire al primo posto nelle stringhe di ricerca. State molto attenti perché potreste incappare in spiacevoli sorprese. Infatti prenotando da siti terzi (edreams, opodo, travelgenio, ecc..) si rischia di vedere il prezzo lievitare inspiegabilmente all'ultimo istante prima di effettuare il pagamento e, se andate a controllare nelle "condizioni tariffarie" vedrete che quel prezzo è possibile solo pagando con una determinata carta di credito (ad esempio la Carta Agos Edreams), mentre se utilizzate la vostra carta di credito il prezzo lievita anche di 30-40€ a passeggero. Pertanto effettuate sempre la prenotazione dal sito della compagnia aerea dove le condizioni di pagamento sono sempre specificate chiaramente e, in caso di errori, sarà più facile ricevere assistenza dagli operatori della compagnia.

A questo punto, siete finalmente pronti per partire!!
BUON VIAGGIO!!!


Nessun commento:

Posta un commento

Post in evidenza

 AZZORRE 7 motivi per organizzare una vacanza alle Azzorre Scegliere le Azzorre come meta vacanziera implica il desiderio di abbandonare la ...